Pagine

 COME REALIZZARE UN VASO CON UNA BOTTIGLIA DI PLASTICA

Che tempaccio ragazzi!! Strano esordire così ormai giunti quasi  alla fine di maggio! Il cattivo tempo, che sta pervadendo l'Italia in questi giorni, ci fa desiderare ancor più intensamente, la ormai quasi dimenticata primavera....
Lo scorso fine settimana però, qui a Roma, questo clima per così dire mmm...autunnale si è fatto da parte facendoci godere di un piacevole sole primaverile ed io ne ho approfittato per stare un po all'aria aperta, passeggiando immersa nel verde della campagna romana. Ho ammirato i meravigliosi scenari che la natura generosa ci offre e come sempre mi sono ritrovata meravigliata da cotanta bellezza, come fosse la prima volta. Ho raccolto un delizioso mazzolino di fiori di campo spontanei e tornata a casa, ho realizzato, anzi è proprio il caso di dire "improvvisato", visto che è nato di getto, un delizioso vaso, riciclando la bottiglietta dell'acqua da o,50 l che mi ero portata dietro.


Ho tagliato il collo della bottiglia, tolto l'etichetta e, seguendo il disegno stesso, le ho girato e legato intorno, dei fili di paglia. L'accostamento con un materiale naturale come la paglia, mi è sembrato indicato visto che il mio vaso deve accogliere al suo interno dei papaveri.


questo è il particolare del nodo....



Così anche se fuori piove, in casa posso godere, ancora per qualche giorno, del tiepido sole primaverile!!

un grande abbraccio







12 commenti:

  1. Che idea carina per un vaso dell'ultimo secondo!! Bravissima! Anche io non ho vasi adattiai fiori di campo e cerco sempre alternative economiche!! ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa è davvero economica Eugenia e possiamo sostituire la juta con nastrini colorati magari abbinati ai colori dei fiori che deve contenere.
      Un abbraccio
      Emanuela

      Elimina
  2. Che bella e semplice idea!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si a volte la semplicità ripaga!
      Un abbraccio e grazie della visita.
      Emanuela

      Elimina
  3. Settimo comandamento.. arrangiarsi (con quello che abbiamo a disposizione) e devo dire che il tuo arrangiamento è graziosissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carina questa non la conoscevo!! Un abbraccio e a presto.
      Emanuela

      Elimina
  4. Davvero bello! Semplice e d'effetto come piace a me! Comlimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille per i complimenti!
      Un abbraccio e a presto
      Emanuela

      Elimina
  5. Mi piace il tuo vasetto improvvisato. Anche io a casa ne colleziono diversi fatti con le bottiglie in pet, anche se non li ho mai associati a dei fili paglia!
    Complimenti, ottima idea!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io fino a qualche minuto prima di realizzarlo,non avrei mai pensato ad un accostamento del pet con la juta, ma mai dire mai!!!
      Un abbraccio
      Emanuela

      Elimina
  6. E' bellissimo! Me ne vedo anche più di uno in tavola durante i pranzi e le cene estive (che voglia di bel tempo...anche qui da noi pioggia e freddo).
    Molto belli anche gli scatti, complimenti!
    Un bacione, Loretta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bella immagine!! una tavola estiva con vasi colmi di fiori profumati e nei piatti i tuoi sfiziosi manicaretti!
      Grazie per i complimenti e per la piacevole visita.
      A presto
      Emanuela

      Elimina

Grazie per aver lasciato un commento, lo leggerò con immenso piacere!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...